lunedì 23 ottobre 2017

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE MON AMOUR!!!

Chi mi conosce lo sa bene, "Alice nel paese delle meraviglie" (con il mago di Oz) è sicuramente il mio racconto preferito, in tuuuutte le sue versioni.
Pertanto era quasi scontato che, nell'imbattermi nei fantastici timbri ispirati al racconto di Lewis Carroll di Impronte d'Autore, sarebbe stato amore a prima vista.L'idea che mi frulla in testa e che prende sempre più forma è quella di usare questi timbri per realizzare le bomboniere per la Santa Cresima di Emma (anch'essa fan accanita di Alice), ma non potevo certo lasciarli lì intatti fino a dopo Natale, no?!
Tanto più che quelli di Impronte d'Autore hanno indetto un concorso proprio per loro.
È così ecco la card che ho realizzato e a cui vi chiedo per favore di andare a mettere 1, 10, 100, 1000 mi piace (spargete la voce, please) entro il 31 ottobre e per farlo vi basterà seguire questo link (la mia è la foto numero 28 se non erro).


Detto questo...vi va di vedere come l'ho realizzata?


Innanzitutto ho tagliato la base della card da un cartoncino craft in misura 11e1/2" x 4e5/8" (con piega a 5e3/4").
Con del cartoncino bianco ho invece formato un rettangolo 5e3/4" x 4e1/2", su cui ho sfumato del Distress Ink nelle tonalità Cracker Pistachio e Tumbled Glass.
Ho spruzzato e tamponato alcune gocce d'acqua e vi ho timbrato le bottigliette con la scritta "Drink me" e gli orologi (entrambi dal set del bianconiglio) usando i Distress Ink dello sfondo è andando così a creare il pattern della mia base.


Ho pensato anche di dare un effetto invecchiato al tutto, e così ho rovinato i bordi sfregandovi la lama delle forbici.


Con la fustella "Frame, ovale w/ornate Edges" di Sizzix ho ritagliato la cornice da della gomma crepla (fommy) nera glitterata, che ho poi incollato al centro della card.


Prima di farlo però ho timbrato la scritta che vedete nel centro del "quadro" servendomi di una mini platform stamp di Marianne Design.
Vediamo come funziona: posizioniamo all'interno il foglio su cui dovete timbrare e firmare il alla base con dello scotch rimovibile. Appoggiatevi poi tutti gli elementi che andranno a comporre la vostra card,  in modo da sapere con precisione dove mettere il timbro. Posizionarlo con la parte "appiccicosa" rivolta verso l'alto e chiudeteci sopra il coperchio.


A questo punto riaprire la platform, lasciate solo il foglio da timbrare, passate l'inchiostro sul timbro e pressate.


In questo modo, se il timbro non venisse alla perfezione, sarete sempre in grado di ritirarlo con precisione.
Torniamo ora alla mia card.
A questo punto ho incollato lo sfondo sulla base della card e ho attaccato Alice, il gatto Oreste e la bottiglietta sulla cornice, ma mancava ancora qualcosa.
Così ho colorato con il Distress Ink festive Berries un rettangolino di cartoncino bianco, vi ho timbrato la scritta "Alice nel paese delle meraviglie", ho invecchiato i bordi e l'ho attaccato alla card abbellendolo con un fiocchetto in juta e un ciondolino a forma di chiave.



Che dire.... più semplice a farsi che a dirsi, non siete d'accordo?!



Un baciotto, Silvia.



mercoledì 18 ottobre 2017

NUOVA VITA AD UNA FUSTELLA

Ciao e ben tornati!
Oggi vorrei mostrarvi una card natalizia che ho realizzato con timbri e fustelle della collezione di San Valentino dello scorso anno di Lawn Fawn.



Inizialmente, dietro al sacco pieno di letterine (realizzato con del feltro e reso cicciotto grazie a della imbottitura sintetica), avrebbe dovuto esserci Babbo Natale, ma la card mi sembrava già bella piena così è allora....
La scritta "merry kisses" appartiene invece ad un timbro di "Neat and Tangled", mentre i fiocchi di neve sullo sfondo sono stati realizzati con un timbro di "Reverse Confetti".




Allora...che ne dite di questa nuova "vita" per la fustella di San Valentino?!
Alla prossima. Smack. Silvia.


domenica 15 ottobre 2017

UNO SPOOKTACULAR BACKGROUND PER LE VOSTRE CARD

Hola amigos!! Curiosi di vedere cosa abbiamo preparato noi del gruppo "The Creative Factory" per il prossimo Halloween?!
Eccovi allora la nuova raccolta "Handmade Halloween 2017".
Per l'occasione ho pensato di realizzare con voi uno sfondo un po' particolare per le vostre "spooktacular" card o inviti.


Innanzitutto ho tagliato un rettangolo (5"x3"3/4) da un cartoncino bianco e l'ho appallottolato un paio di volte.



Dopodiché vi ho sfumato 4 diversi Distress Ink partendo dall'arancione (spiced marmalade) e proseguendo con il rosso (candied apple), con il rosa (picked raspberry) e con il viola (wilted violet).



Vi ho poi spruzzato qualche goccia d'acqua con l'aiuto di un pennellino e ho tamponato con della carta assorbente.


Ho poi preso dell'inchiostro nero e l'ho sfumato sui bordi.


Per dare al tutto un effetto ancora più logoro e "creepy" ho spruzzato qualche goccia di inchiostro nero allungato con dell'acqua (vedi foto) e l'ho asciugata con una hotgun (ma potete anche fare asciugare all'aria).



Ora che lo sfondo è pronto non ci resta che costruire la nostra scenetta (nel caso di una card).
Per realizzare la mia ho usato Delle fustelle e dei timbri di Lawn Fawn, ma potete usare anche dei disegni realizzati da voi, degli adesivi etc.


Per attaccare i fantasmini ho optato per dello scotch spessorato in quanto mi piace la dimensionalita' che riesce a dare al tutto.




Bene, ora che vi ho mostrato il mio progetto non ci resta che andare a scoprire anche tutti gli altri per cui non perdiamo tempo e....partiamo!!!


                Banner by Norma Ricaldone.




giovedì 5 ottobre 2017

UN PLANNER DASHBOARD PER LA MIA PRIMA SFIDA SU "EVOLUZIONE PARTY"

Buongiorno!!!! Eccomi qui per invitarvi a partecipare alla nuova sfida sul blog "Evoluzione Party".
Come molti di voi già sapranno, quest'anno sono stati fatti alcuni cambiamenti sulla scelta dei vincoli: ogni mese avrete a disposizione un vincolo la cui iniziale è una lettera del nome EVOLUZIONE PARTY e che verrà scelto dal Design Team, e un vincolo scelto da voi, che abbia però la stessa iniziale del precedente...chiaro?
Ad esempio, questa è la seconda sfida per quest'anno, pertanto questo mese giocheremo con la lettera "V". Il vincolo scelto dal Design Team è "viaggio" e quello che ho aggiunto io è "valigie".
Allora....siete pronti a giocare con noi?!
Per l'occasione ho deciso di realizzare un layout in formato A5 da usare come planner dashboard nella mia Webster's Pages e mi sono servita di una foto scattata durante il mio ultimo viaggio (primo vincolo) a Madesimo.


Per realizzarlo, sono partita con il tagliare un foglio preso dal pad "Sn@p basic" di Simple Stories in formato A5, vi ho fatto i buchi e ho "inciso" delle frecce con i "Valentine's Borders" di Lawn Fawn.


Ho poi fustellato il titolo del mio layout con l'alfabeto di Marianne Design...volevo fare un po' di dimensionalita' al tutto e così ho pensato di utilizzare della gomma crepla nera glitterata.


Nel mezzo del foglio ho attaccato una tag realizzata con una carta del ad "Hello Fall" di Simple Stories, l'ho distressato con del Distress Ink Tumbled Glass e vi ho messo sopra la mia foto.


A questo punto ho decorato il tutto con una ghianda e delle valigie (secondo vincolo) della Doodlebug Design è una bandierina distressato con del Distress Oxide color fossilized amber e la scritta "happy place" realizzata a mano.


Ed ecco il risultato finale...che ne dite?


Ora tocca a voi....non vedo l'ora di sbirciare fra i vostri progetti e quelli Delle altre ragazze del Design Team!!!!
A presto, Silvia.

domenica 1 ottobre 2017

UN PACCHETTINO DELL'ULTIMO MINUTO



Buongiorno e buona domenica!
Lo ammetto, con le date sono una frana...non me ne ricordo una, pertanto mi capita spesso di ridurmi all'ultimo con la scelta del regalo e con il suo confezionamento.
Naturalmente mi è capitato anche oggi è così vi mostro come realizzare un pacchettino regalo veloce, veloce partendo da un semplicissimo sacchetto del pane.


Ho iniziato con il creare una base sul fondo del sacchetto con l'aiuto della colla a caldo (in modo da farlo stare in piedi da solo).
Poi ho realizzato una semplice tag con delle carte colorate, ho invecchiato i bordi con la lama della forbice e ho abbellito il tutto con dei fiori tagliati con la fustella Sizzix "Pretty Flower Mini" e colorati con i Distress Ink.



Ed ecco il pacchettino finito....carino, no?!




Che dire...ora vado a consegnare il mio pacchettino. Buona giornata!!!! Silvia.


venerdì 29 settembre 2017

IT'S BEGINNING TO SMELL A LOT LIKE CHRISTMAS

Buongiornoooo!!!
Si, Sono ancora qui per mostrarvi un'altra card natalizia (ancora?! starete dicendo) a cui mi sono dedicata l'altro pomeriggio.





L'ispirazione mi è venuta vedendo una birthday card realizzata da Vera Rhuhay di Moccavanila.blogspot.com : mi piaceva l'idea di differenti pannelli collegati fra loro.
Per realizzare la mia card ho deciso di usare il dolcissimo set di timbri di Neat and Tangled "Holiday Baking".
Prima di tutto, ho stampato con dell'inchiostro Versafine onix black tutti i "pezzi" del set su del cartoncino bianco e li ho colorati con delle matite colorate (io ho usato le Giotto Laccato).
Vediamo ora come costruire la base di questa folded card.
Sono partita con il tagliare un cartoncino bianco 4"1/2 x 11"1/4, l'ho poi diviso in 3 parti uguali ( ciascuna di 3"3/4) e ho fustellato uno dei due lati esterni con la fustella "Bordi Decorati 2" di La Coppia Creativa.




Una volta pronta la struttura, ho iniziato a colorarla e decorarla.
Ho applicato del Distress Ink color Cracked Pistachio con un blender tool (ma potete usare anche una spugnetta) sull'esterno della card e vi ho spruzzato con un pennello prima qualche goccia d'acqua (che ho asciugato con della carta da cucina dopo averla lasciata agire per qualche secondo) e poi qualche goccia di acqua mista a del Distress Ink color Festive Berries ( che ho asciugato con una heat gun).



Con l'inchiostro nero e l'aiuto di una stamp platform piccola (e economica) ho stampato la scritta "It's beginning to smell a lot like Christmas" sulla copertina della card e "Sweet wishes" sul secondo pannello e ho decorato con cuoricini e Candy Canes posizionati con dello scotch spessorato.


Per quanto riguarda invece l'interno della card, ho deciso di ricoprirla con della carta decorata (la mia è di Lawn Fawn) che ho tagliato in misura leggermente più piccola della base su cui è stata incollata.


Nel pannello centrale ho deciso di posizionare l'orsetto e il coniglietto intenti a preparare una torta (i punti luce sono stati ottenuti con una penna gel bianca).
Nei due pannelli laterali invece ho pensato di realizzare un mobiletto e uno scaffale un po' naif: li ho ottenuti ritagliando dei rettangoli da della carta marrone e attaccandovi delle strisce colorate (con dello scotch spessorato per dare un po' di dimensionalita') come scaffali.
Vi ho posizionato mattarello, zucchero, latte, dolcetti vari e il tenerissimo Topolino e... lavoro finito!






Che ve ne pare?
Io devo ammettere che sono moooolto soddisfatta del risultato (anche perché c'è stato un momento in cui avrei buttato via tutto e invece....).
E con un bel sorriso stampato sulla faccia, vi saluto e vi dò appuntamento alla prossima. Silvia.

Con questa card partecipo al Simon Says Stamp Wednesday Challenge Anything goes .